Appuntamenti

Che tipo di persona dovresti frequentare? E’ scritto nella Bibbia, in 2 Timoteo 2:22 (NR): “Fuggi le passioni giovanili e ricerca la giustizia, la fede, l’amore, la pace con quelli che invocano il Signore con un cuore puro.”

Non è saggio uscire con qualcuno che non ama Dio. E’ scritto nella Bibbia, in 2 Corinzi 6:14,15 (NR): “Non vi mettete con gli infedeli sotto un giogo che non è per voi; infatti che rapporto c’è tra la giustizia e l’iniquità? O quale comunione tra la luce e le tenebre? E quale accordo fra Cristo e Beliar? O quale relazione c’è tra il fedele e l’infedele?” Amos 3:3 (NR) dice: “Due uomini camminano forse insieme, se prima non si sono accordati?”

Non frequentare qualcuno che dichiara di essere un cristiano ma non vive da cristiano. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Corinzi 5:11 (NR): “Ma quel che vi ho scritto è di non mischiarvi con chi, chiamandosi fratello, sia un fornicatore, un avaro, un idolatra, un oltraggiatore, un ubriacone, un ladro; con quelli non dovete neppure mangiare.”

Evita di frequentare persone irascibili. E’ scritto nella Bibbia, in Proverbi 22:24 (NR): “Non fare amicizia con l’uomo collerico, non andare con l’uomo violento.”

Non frequentare un cristiano pigro. E’ scritto nella Bibbia, in 2 Tessalonicesi 3:6 (NR): “Fratelli, vi ordiniamo nel nome del nostro Signore Gesù Cristo che vi ritiriate da ogni fratello che si comporta disordinatamente e non secondo l’insegnamento che avete ricevuto da noi.”

La bellezza interna conta di più. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Pietro 3:4 (NR): “Ma quello che è intimo e nascosto nel cuore, la purezza incorruttibile di uno spirito dolce e pacifico, che agli occhi di Dio è di gran valore.”

Frequenta qualcuno che abbia un atteggiamento positivo. E’ scritto nella Bibbia, in Romani 15:5,6 (NR): “Il Dio della pazienza e della consolazione vi conceda di avere tra voi un medesimo sentimento secondo Cristo Gesù, affinché di un solo animo e di una stessa bocca glorifichiate Dio, il Padre del nostro Signore Gesù Cristo.”

Frequenta qualcuno che ti incoraggia e ti sostiene. E’ scritto nella Bibbia, in Filippesi 2:1,2 (NR): “Se dunque v’è qualche incoraggiamento in Cristo, se vi è qualche conforto d’amore, se vi è qualche comunione di Spirito, se vi è qualche tenerezza di affetto e qualche compassione, rendete perfetta la mia gioia, avendo un medesimo pensare, un medesimo amore, essendo di un animo solo e di un unico sentimento.”

Non essere egocentrico in un rapporto di coppia; pensa anche ai bisogni degli altri. E’ scritto nella Bibbia, in Filippesi 2:4 (NR): “Cercando ciascuno non il proprio interesse, ma anche quello degli altri.”

Lascia che il rapporto vada avanti passo dopo passo. E’ scritto nella Bibbia, in 2 Pietro 1:6,7 (NR): “Alla conoscenza l’autocontrollo; all’autocontrollo la pazienza; alla pazienza la pietà; alla pietà l’affetto fraterno; e all’affetto fraterno l’amore.”

Cosa evitare agli appuntamenti. E’ scritto nella Bibbia, in Romani 13:13 (NR): “Comportiamoci onestamente, come in pieno giorno; senza gozzoviglie e ubriachezze; senza immoralità e dissolutezza; senza contese e gelosie.”

Uscire con qualcuno non prevede una relazione sessuale. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Corinzi 6:13,18 (NR):“Le vivande sono per il ventre, e il ventre è per le vivande; ma Dio distruggerà queste e quello. Il corpo però non è per la fornicazione, ma è per il Signore, e il Signore è per il corpo….. Fuggite la fornicazione. Ogni altro peccato che l’uomo commetta, è fuori del corpo; ma il fornicatore pecca contro il proprio corpo.”

Mantieniti puro. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Giovanni 3:3 (NR): “E chiunque ha questa speranza in lui, si purifica com’egli è puro.”

Per evitare di farci del male, i desideri e le attività sessuali devono essere posti sotto il controllo di Cristo. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Tessalonicesi 4:3-5 (NR): “Perché questa è la volontà di Dio: che vi santifichiate, che vi asteniate dalla fornicazione, che ciascuno di voi sappia possedere il proprio corpo in santità ed onore, senza abbandonarsi a passioni disordinate come fanno gli stranieri che non conoscono Dio.”

Se fisicamente sei già andato oltre, cosa dovresti fare?

Per prima cosa, riconosci il tuo peccato. E’ scritto nella Bibbia, nel Salmo 51:2-4 p.p. (NR) “Lavami da tutte le mie iniquità e purificami dal mio peccato; poiché riconosco le mie colpe, il mio peccato è sempre davanti a me. Ho peccato contro te, contro te solo, ho fatto ciò ch’è male agli occhi tuoi.”

Come seconda cosa, chiedi perdono per il tuo peccato – Dio dice che puoi ricominciare da capo. E’ scritto nella Bibbia, nel Salmo 51:7-12 (NR): “Purificami con l’issopo, e sarò puro; lavami, e sarò più bianco che neve. Fammi di nuovo udire canti di gioia e letizia, ed esulteranno quelle ossa che hai spezzate. Distogli lo sguardo dai miei peccati, e cancella tutte le mie colpe. O Dio, crea in me un cuore puro e rinnova dentro di me uno spirito ben saldo. Non respingermi dalla tua presenza e non togliermi il tuo santo spirito. Rendimi la gioia della tua salvezza e uno spirito volonteroso mi sostenga.”

Terza cosa, credi che Dio ti ha veramente perdonato e smetti di sentirti colpevole. E’ scritto nella Bibbia, nel Salmo 32:1-6 (NR): “Beato l’uomo la cui trasgressione è perdonata, e il cui peccato è coperto! Beato l’uomo a cui il Signore non imputa l’iniquità e nel cui spirito non c’è inganno! Finch’è ho taciuto, le mie ossa si consumavano tra i lamenti che facevano tutto il giorno. Poiché giorno e notte la tua mano si appesantiva su di me, il mio vigore inaridiva come per arsura d’estate. Davanti a te ho ammesso il mio peccato, non ho taciuto la mia iniquità. Ho detto: ‘Confesserò le mie trasgressioni al Signore; e tu hai perdonato l’iniquità del mio peccato. Perciò ogni uomo pio t’invochi mentre puoi essere trovato; e qualora straripino le grandi acque, esse, per certo, non giungeranno fino a lui.”

Dio ha riservato un partner per tutti. E’ scritto nella Bibbia, in Genesi 2:18 (NR): “Poi Dio il Signore disse: ‘Non è bene che l’uomo sia solo; io gli farò un aiuto che sia adatto a lui ’.”

Chiedi a Dio la tua metà. E’ scritto nella Bibbia, in Proverbi 19:14 (NR): “Casa e ricchezze sono un’eredità dei padri, ma una moglie giudiziosa è un dono del Signore.”

Dio ti darà ciò che il tuo cuore desidera. E’ scritto nella Bibbia, nel Salmo 37:4 (NR) e Matteo 6:8 (NR): “Trova la tua gioia nel Signore, ed egli appagherà i desideri del tuo cuore.” “Non fate dunque come loro, poiché il Padre vostro sa le cose di cui avete bisogno, prima che gliele chiediate.”