Denaro

Da dove vengono le benedizioni materiali? E’ scritto nella Bibbia, in Deuteronomio 8:18 p.p.(NR) “Ricordati del Signore tuo Dio, poiché egli ti dà la forza per procurarti ricchezze…”

Il denaro può prendere il posto di cose più importanti? La ricchezza può diventare il centro della nostra vita e prendere il posto di Dio. E’ scritto nella Bibbia, in Geremia 9:23,24 (NR): “Così parla il Signore: ‘Il saggio non si glori della sua saggezza, il forte non si glori della sua forza, il ricco non si glori della sua ricchezza: ma chi si gloria si glori di questo: che ha intelligenza e conosce me, che sono il Signore. Io pratico la bontà, il diritto e la giustizia sulla terra; perché di queste cose mi compiaccio’ dice il Signore.”

La ricchezza può darci atteggiamenti sbagliati verso le cose materiali. E’ scritto nella Bibbia, in Luca 12:15 (NR): “Poi disse loro: ‘State attenti e guardatevi da ogni avarizia; perché non è dall’abbondanza dei beni che uno possiede, che egli ha la sua vita ’.”

È poco saggio fare del successo finanziario una priorità. E’ scritto nella Bibbia, in Matteo 6:24 (NR): “Nessuno può servire due padroni; perché o odierà l’uno e amerà l’altro, o avrà riguardo per l’uno e disprezzo per l’altro. Voi non potete servire Dio ed a Mammona.” 1 Timoteo 6:9 (NR) è scritto: “Invece quelli che vogliono arricchire cadono vittime di tentazioni, di inganni e di molti desideri insensati e funesti concupiscenze, che affondano gli uomini nella rovina e nella perdizione.”

Benché non sia impossibile, è difficile per un ricco diventare cittadino del regno di Dio. E’ scritto nella Bibbia, in Marco 10:23-25 (NR): “Gesù, guardatosi attorno, disse ai suoi discepoli: ‘Quanto difficilmente coloro che hanno delle ricchezze entreranno nel regno di Dio!’ I discepoli si stupirono di queste sue parole. E Gesù replicò loro: ‘Figliuoli, quanto è difficile per quelli che confidano nelle ricchezze entrare nel regno di Dio! E’ più facile a un cammello passare attraverso la cruna di un ago, che per un ricco entrare nel regno di Dio ’.”

L’amore per il denaro conduce al male. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Timoteo 6:10 (NR): “Infatti l’amore del danaro è radice di ogni specie di mali; e alcuni che vi si sono dati, si sono sviati dalla fede e si sono procurati molti dolori.”

La soddisfazione non è in relazione alla quantità di denaro o di beni. E’ scritto nella Bibbia, in Filippesi 4:12,13 (NR): “So vivere nella povertà e anche nell’abbondanza; in tutto e per tutto ho imparato a essere saziato e ad aver fame; a essere nell’abbondanza e nell’indigenza. Io posso ogni cosa in Colui che mi fortifica.”

Il nostro interesse è là dove si trova il nostro denaro. E’ scritto nella Bibbia, in Matteo 6:21 (NR): “Perché dov’è il tuo tesoro, lì sarà anche il tuo cuore.”