Incoraggiamento

Possiamo essere incoraggiati dall’esempio degli altri. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Tessalonicesi 3:7 (NR): “Per questa ragione, fratelli, siamo stati consolati a vostro riguardo, a motivo della vostra fede, pur fra tutte le nostre angustie e afflizioni.”

Riflettere sulla nostra eterna speranza in Cristo offre incoraggiamento. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Pietro 1:6 (NR): “Perciò voi esultate anche se ora, per breve tempo, è necessario che siate afflitti da svariate prove.”

Incoraggiare gli altri ci incoraggia. E’ scritto nella Bibbia, in Romani 1:11,12 (NR): “Infatti desidero vivamente vedervi per comunicarvi qualche carisma spirituale affinché siate fortificati; o meglio, perché quando sarò tra voi ci confortiamo a vicenda mediante la fede che abbiamo in comune, voi ed io.”

Ricordare come Dio ci ha guidati in passato ci incoraggia. E’ scritto nella Bibbia, in Giosuè 24:16,17 (NR): “Allora il popolo rispose e disse: ‘Lungi da noi l’abbandonare il Signore per servire altri dèi! Poiché il Signore è il nostro Dio; è lui che ha fatto uscire noi e i padri nostri dal paese d’Egitto, dalla casa di schiavitù, che ha fatto quei grandi miracoli davanti agli occhi nostri, e ci ha protetti per tutto il viaggio che abbiamo fatto, e in mezzo a tutti i popoli fra i quali siamo passati ’.”

Edificatevi a vicenda cercando nell’altro qualcosa che apprezzate. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Tessalonicesi 5:11 (NR): “Perciò, consolatevi a vicenda ed edificatevi gli uni gli altri, come d’altronde già fate.”

Incoraggiate costantemente i nuovi credenti. E’ scritto nella Bibbia, in Atti 14:21,22 (NR): “E, dopo aver evangelizzato quella città e fatto molti discepoli, se ne tornarono a Listra, a Iconio e ad Antiochia, fortificando gli animi dei discepoli ed esortandoli a perseverare nella fede, dicendo loro che dobbiamo entrare nel regno di Dio attraverso molte tribolazioni.”

Incoraggiate i responsabili della vostra chiesa. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Tessalonicesi 5:12,13 (NR): “Fratelli, vi preghiamo di aver riguardo per coloro che faticano in mezzo a voi, che vi sono preposti nel Signore e vi istruiscono, e di tenerli in grande stima ed amarli a motivo della loro opera. Vivete in pace tra di voi.”

Dio ci incoraggia quando ci sentiamo giù. E’ scritto nella Bibbia, in Geremia 29:11 (NR): “Infatti io so i pensieri che medito per voi, dice il Signore: pensieri di pace e non di male, per darvi un avvenire e una speranza.”

Dio ha promesso d’incoraggiarmi quando ne ho bisogno. E’ scritto nella Bibbia, nel Salmo 138:3 (NR): “Nel giorno che ho gridato a te, tu mi hai risposto, mi hai accresciuto la forza nell’anima mia.”

Affinché non vi scoraggiate, ricordatevi che Dio non ha ancora finito con nessuno di noi. E’ scritto nella Bibbia, in Filippesi 1:6 (NR): “E ho questa fiducia: che colui che ha cominciato in voi un’opera buona, la condurrà a compimento fino al giorno di Cristo Gesù.”