Povertà

Il denaro non è tutto. E’ scritto nella Bibbia, in Proverbi 13:7,8 (TILC): “C’è chi fa il ricco e non ha nulla, c’è chi fa il povero e possiede ricchezza. La ricchezza può salvarti la vita, ma il povero non teme minacce.”

Sebbene il mondo onori i ricchi, non siate sorpresi del fatto che Dio onora i poveri. E’ scritto nella Bibbia, in Giacomo 2:5 (NR): “Ascoltate, fratelli miei carissimi: Dio non ha forse scelto quelli che sono poveri secondo il mondo perché siano ricchi in fede ed eredi del regno che ha promesso a quelli che lo amano?”

Dobbiamo essere ansiosi di aiutare i poveri. E’ scritto nella Bibbia, in Alati 2:10 (NR): “Soltanto ci raccomandarono di ricordarci dei poveri, come ho sempre cercato di fare.”

Ignorare i bisognosi è un peccato. E’ scritto nella Bibbia, in Amos 5:12 (TILC): “Io so quanto sono numerosi i vostri misfatti , quanto orribili i vostri peccati. Voi tormentate l’uomo giusto, accettate ricompense illecite e impedite ai poveri di ottenere giustizia in tribunale.”

Aiutare i poveri ci fa ricevere le benedizioni del Signore. E’ scritto nella Bibbia, nel Salmo 41:1 (NR): “Beato chi ha cura del povero! Nel giorno della sventura il Signore lo libererà.”

Quando ci preoccupiamo dei poveri onoriamo Dio. E’ scritto nella Bibbia, in Proverbi 14:31 (NR): “Chi opprime il povero offende colui che l’ha fatto, ma chi ha pietà del bisognoso, lo onora.”

La chiesa deve aiutare a sostenere i poveri che non hanno famiglia. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Timoteo 5:5,6 (NR): “La vedova che è veramente tale e sola al mondo, ha posto la sua speranza in Dio, e persevera in suppliche e preghiere notte e giorno; ma quella che si abbandona ai piaceri, benché viva, è morta.”

Dio promette grandi ricompense a coloro che aiutano i poveri. E’ scritto nella Bibbia, in Isaia 58:7-11 (NR): “Non è forse questo: che tu divida il tuo pane con chi ha fame, che tu conduca a casa tua gli infelici privi di riparo, che quando vedi uno nudo tu lo copra e che tu non ti nasconda a colui che è carne della tua carne? Allora la tua luce spunterà come l’aurora, la tua guarigione germoglierà prontamente; la tua giustizia ti precederà, la gloria del Signore sarà la tua retroguardia…..Supplisci ai bisogni dell’affamato, e sazi l’afflitto, la tua luce spunterà nelle tenebre, e la tua notte oscura sarà come il mezzogiorno; il Signore ti guiderà sempre, ti sazierà nei luoghi aridi, darà vigore alle tue ossa…..”

Dobbiamo agire nell’interesse dei poveri. E’ scritto nella Bibbia, in Amos 5:24 (NR): “Scorra piuttosto il diritto come acqua e la giustizia come un torrente perenne!”