Giudizio

Noi tutti saremo giudicati davanti a Dio. E’ scritto nella Bibbia, in Apocalisse 20:12 (NR): “E vidi i morti, grandi e piccoli, in piedi davanti al trono. I libri furono aperti, e fu aperto anche un altro libro che è il libro della vita; e i morti furono giudicati dalle cose scritte nei libri, secondo le opere loro.”

Le persone saranno giudicate per quello che hanno fatto. E’ scritto nella Bibbia, in Matteo 16:27 (NR): “Perché il Figlio dell’uomo verrà nella gloria del Padre suo, con i suoi angeli, e allora renderà a ciascuno secondo l’opera sua.”

Il metro di giudizio sarà la legge di Dio. E’ scritto nella Bibbia, in Giacomo 2:10-12 (NR): “Chiunque infatti osservato tutta la legge, ma la trasgredisce in un punto solo, si rende colpevole su tutti i punti. Poiché colui che ha detto: ‘Non commettere adulterio ’, ha detto anche: ‘Non uccidere ’. Quindi, se tu non commetti adulterio ma uccidi, sei trasgressore della legge. Parlate e agite come persone che devono essere giudicate secondo la legge di libertà.”

Il giudizio di Dio sarà imparziale. E’ scritto nella Bibbia, in Atti 17:31 (NR): “Perché ha fissato un giorno, nel quale giudicherà il mondo con giustizia per mezzo dell’uomo ch’egli ha stabilito, e ne ha dato sicura prova a tutti, risuscitandolo dai morti.”

Nessuno sfugge al giudizio. E’ scritto nella Bibbia, in 2 Corinzi 5:10 (NR): “Noi tutti infatti dobbiamo comparire davanti al tribunale di Cristo, affinché ciascuno riceva la retribuzione di ciò che ha fatto quando era nel corpo, sia in bene sia in male.”

Niente potrà essere tenuto nascosto al momento del giudizio. E’ scritto nella Bibbia, in Ecclesiaste 12:14 (TILC): “Dio giudicherà tutto quel che facciamo di bene e di male, anche le azioni fatte in segreto.”

Quale visione della scena del giudizio è stata data a Daniele? E’ scritto nella Bibbia, in Daniele 7:9, 10 (NR): “Io continuai a guardare e vidi collocare dei troni, e un vegliardo sedersi. La sua veste era bianca come la neve e i capelli del suo capo erano simili a lana pura; fiamme di fuoco erano il suo trono, che aveva ruote di fuoco ardente. Un fiume di fuoco scaturiva e scendeva dalla sua presenza; mille migliaia lo servivano, e diecimila miriadi gli stavano davanti. Si tenne il giudizio e i libri furono aperti.”

Nella sala d’udienza del giudizio Cristo è il nostro avvocato difensore. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Giovanni 2:1 (NR): “Figlioli miei, vi scrivo queste cose perché non pecchiate; e se qualcuno ha peccato, noi abbiamo un avvocato presso il Padre: Gesù Cristo, il giusto.”

Quale prova offre il difensore a nostro favore? E’ scritto nella Bibbia, in Apocalisse 3:5 (NR): “Chi vince sarà dunque vestito di vesti bianche, e io non cancellerò il suo nome dal libro della vita, ma confesserò il suo nome davanti al Padre mio e davanti ai suoi angeli.”