Silenzio

Dio ci parla spesso con una voce calma e quieta. E’ scritto nella Bibbia, in 1 Re 19:11-13 (NR): “Dio gli disse: ‘Va’ fuori e fermati sul monte, davanti al Signore ’. E il Signore passò. Un vento forte, impetuoso, schiantava i monti e spezzava le rocce davanti al Signore, ma il Signore non era nel vento. E, dopo il vento, un terremoto; ma il Signore non era nel terremoto. E, dopo il terremoto, un fuoco; ma il Signore non era nel fuoco. E, dopo il fuoco, un suono dolce e sommesso. Quando Elia lo udì, si coprì la faccia con il mantello, andò fuori, e si fermò all’ingresso della spelonca; e una voce giunse fino a lui, e disse: Che fai qui, Elia?”

Talvolta riusciamo a riconoscere meglio la maestà di Dio quando siamo in silenzio. E’ scritto nella Bibbia, nel Salmo 46:10 (NR): “Fermatevi, dice, e riconoscete che io sono Dio. Io sarò glorificato fra le nazioni, sarò glorificato sulla terra.”

Nel silenzio c’è forza. E’ scritto nella Bibbia, in Isaia 30:15 s.p.(NR): “Nel tornare a me e nello stare sereni sarà la vostra salvezza; nella calma e nella fiducia sarà la vostra forza; ma voi non avete voluto!”

La giustizia produce pace e una tranquilla sicurezza. E’ scritto nella Bibbia, in Isaia 32:17 (NR): “L’opera della giustizia sarà la pace e l’azione della giustizia, tranquillità e sicurezza per sempre.”

Il silenzio è un’appropriata espressione di riverenza. E’ scritto nella Bibbia, in Habacuc 2:20 (NR): “Ma il Signore è nel suo tempio santo; tutta la terra faccia silenzio in sua presenza.”